All Posts in News

26 Gennaio 2024 - Commenti disabilitati su Gli AMICI DEL TRIVULZIO alla MILANO MARATHON 2024: corriamo insieme per non lasciare soli i nostri Vecchi

Gli AMICI DEL TRIVULZIO alla MILANO MARATHON 2024: corriamo insieme per non lasciare soli i nostri Vecchi

Domenica 7 aprile, la passione per la corsa e la solidarietà si uniscono per partecipare alla Milano Marathon a staffette: ogni squadra - composta da 4 runner - correrà per le strade di Milano, per sostenere le attività della Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus.

Corriamo insieme per non lasciare soli i nostri Vecchi e per sostenere con un contributo (fiscalmente deducibile/detraibile) le iniziative della Fondazione in favore degli anziani milanesi, promuovendo il progetto “A CASA CON CURA”, un servizio di assistenza socio-sanitaria domiciliare per anziani fragili.

Per partecipare è molto semplice: forma la tua squadra e corri per le vie principali della città di Milano. La distanza totale da coprire è di 42,195 km, divisa in 4 frazioni di lunghezza compresa tra 7 e 13 km circa ognuna.

Effettua la preiscrizione al link: https://www.milanomarathon.it/ong/amici-del-trivulzio-onlus/

sarai poi contattato dalla nostra Fondazione per completare l'iscrizione nella piattaforma di Milano Marathon 2024.

Ogni squadra partecipante riceverà oltre al Marathon Kit anche il nostro RUNNER KIT, con maglietta tecnica personalizzata da indossare il giorno della Milano Marathon e alcuni prodotti per veri sportivi.

Per avere maggiori informazioni, puoi scrivere a info@amicideltrivulzio.it o contattare il numero 340.4661880.

Noi contiamo su di te: corri con noi perché SOLIDALI si corre meglio e poi fa bene due volte, a te e agli altri!

7 Novembre 2023 - Commenti disabilitati su La trilogia del cuore

La trilogia del cuore

I libri “Nel contagio il cuore di Milano”, “DONNE cuore di Milano” e “Restare nel cuore di Milano”, Edizioni Heimat, compongono la trilogia del cuore. Una trilogia da tenere sul comodino e da utilizzare nei momenti in cui si cerca l’ispirazione. I tre libri sono stati realizzati dalla Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus per sostenere le attività della Fondazione in favore dei nostri Vecchi.

Il Presidente Zanobio ci ricorda che “da questi libri emerge come sempre più il futuro di Milano sarà questione di cuore, quel coeur in man che - alimentato costantemente dalla memoria delle tante cose belle presenti in città - rimane tenero, pulsante nel modo giusto, con i due movimenti tipicamente meneghini del fare e del dare: la diastole dell’impegno, la sistole della generosità”.

Il libro "Nel contagio il cuore di Milano" è una bella storia milanese di solidarietà, scrive nella prefazione al libro il sindaco emerito Gabriele Albertini, “solo amici, col cuore in mano per aiutare a far ritrovare a Milano la sua memoria per farla ripartire più dinamica e generosa che mai”.

Un libro che, attraverso i disegni - realizzati dalla matita di Attilio Busolin - di alcune statue simbolo di Milano, ripercorre gli stati d’animo e le sensazioni dei giorni del primo lockdown: 43 giorni vissuti in un mondo sospeso. “Il Modello Milano che piano piano si spegne; il contagio che arriva al cuore di Milano, ma una Milano che reagisce e vuole ripartire proprio dal suo cuore. La memoria dei tempi passati si incrocia con quella dei nostri giorni, per mettersi alla ricerca - con responsabilità e generosità - di una città nuova, con uno stile di vita che palpiti come il cuore”, scrive Giovanni Colombo nell’introduzione al libro.

Il libro “DONNE cuore di Milano”, grazie al generoso contributo di oltre trenta autori, racconta la storia di quarantacinque donne, ognuna diversa e originale, che - con il loro pensiero e il loro agire - hanno contribuito a fare grande Milano al servizio della comunità: ogni profilo è accompagnato da un disegno, grazie all’abile mano di Attilio Busolin, e dalle parole di chi, per una certa ragione, ha avuto un legame con la donna ritratta. Completano il libro la prefazione della Vicesindaco Anna Scavuzzo del Comune di Milano, che ha concesso il patrocinio alla pubblicazione del libro, l’introduzione di Isabella Bossi Fedrigotti e le riflessioni conclusive di Eva Cantarella. Milano è una storia al femminile, “preziosa, che ci accompagna a conoscere la vita di donne straordinarie e ci chiede di prenderle a esempio, per fare anche noi la nostra parte”, scrive la vicesindaco Anna Scavuzzo, “perché è al tempo stesso nostro dovere e nostro diritto conoscere la storia di queste donne che hanno percorso il difficile cammino verso l’emancipazione femminile”, sottolinea Eva Cantarella.

La trilogia si conclude con il libro “RESTARE NEL CUORE DI MILANO - I luoghi della città nelle parole di chi l’ama”. Il libro, grazie ai tanti poeti, scrittori e cantanti che l’hanno celebrata racconta 33 luoghi che uniscono il centro di Milano alle sue periferie. Ogni luogo è accompagnato da un breve racconto e da un disegno, realizzato sempre grazie alla passione di Attilio Busolin. Il libro, pubblicato con il patrocinio del Comune di Milano, “è un vero atto d’amore verso la nostra città”, scrive nella prefazione il sindaco Giuseppe Sala; “quella che viene descritta nelle immagini e nei pensieri di persone, che, nel corso dei secoli a Milano sono nate o hanno vissuto e che hanno amato questa città, è una Milano autentica, viva, vitale. La Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus con questo bel volume offre una finestra per affacciarsi su una grande comunità di persone unite da una storia antica e, allo stesso tempo, da una visione comune del proprio futuro”.

Grazie ai tanti bei poeti e ai tanti bei versi per Milano”, nell’introduzione al libro, la poetessa Vivian Lamarque ricorda come “il cuore che batte nel titolo di questo testo, e anche in me, corre prima di tutto incontro al nome Trivulzio, dove tanti nostri cari sono passati nel tempo”. 

Siamo in una “Milano che rifugge ogni racconto coerente. Il suo canone è non avere canone. La sua bellezza è sfuggire ad ogni metrica”, scrive Elena Granata nelle sue riflessioni conclusive dedicate a Milano, che è “città che cambia pelle, che integra e rimescola. In una città dove tutto cambia, anche tu puoi cambiare. Milano è città dove tutto pare possibile: potresti, non è necessario che tu lo faccia. Sai di poterlo fare e questo basta. È questo il senso più profondo della libertà di vivere in una città come Milano”.

*** ***

I libri si possono richiedere inviando una mail a info@amicideltrivulzio.it e con una donazione a partire da euro 15,00 - oltre spese di spedizione (euro 5,00 a copia) - destinata a sostenere i progetti e le iniziative di Amici del Trivulzio Onlus in favore degli anziani milanesi.

Le modalità di donazione sono:

  • Bonifico Bancario con codice IBAN: IT 45 N 05696 01630 000009340X43
  • Conto Corrente Postale: 1034887271
  • Donazioni tramite PayPal

I libri si possono richiedere anche tramite il sito dell’editore www.moronieditore.it

Grazie per il sostegno ai progetti e alle iniziative di Amici del Trivulzio Onlus.

31 Ottobre 2023 - Commenti disabilitati su Doppio appuntamento a BookCity con gli Amici del Trivulzio

Doppio appuntamento a BookCity con gli Amici del Trivulzio

Gli Amici del Trivulzio sono ancora protagonisti nella sezione BookCity Sociale con due eventi: sabato 18 novembre alle 11.00 al Castello Sforzesco e domenica 19 novembre alle 16.00 alla Fabbrica del Vapore.

Due incontri finalizzati a promuovere libri realizzati per sostenere le attività della Fondazione in favore dei nostri Vecchi.

Sabato 18 novembre nella Sala Weil Weiss del Castello, "Milano, ascolta come ti batte forte il cuore!". Saranno il sindaco emerito di Milano Gabriele Albertini e la vicesindaco in carica di Milano Anna Scavuzzo a presentare la trilogia del cuore e a confrontarsi con gli autori: tre libri per percorrere la città attraverso cammini liberi. Statue dei personaggi che hanno fatto Milano, donne che hanno reso grande Milano, parole e luoghi che identificano Milano.

Impegno, generosità, genialità, forza per costruire una Milano che voglia valorizzare la persona e non dimenticare nessuno.

L'incontro è accompagnato da letture scelte dai tre libri presentati, grazie alla compagnia teatrale "I Rabdomanti", che si alternerà sul palco per leggere alcuni brani dedicati al cuore di Milano, che batte forte dal centro per attraversare la città e arrivare nelle periferie e ritornare al cuore, con quell'alternarsi fra il dare e il fare.

I libri "Nel contagio il cuore di Milano", "DONNE cuore di Milano" e "Restare nel cuore di Milano. I luoghi della città nelle parole di chi l'ama", Edizioni Heimat, possono essere richiesti inviando mail a info@amicideltrivulzio.it o sul sito www.moronieditore.it. I proventi raccolti sono destinati a sostenere le attività della Fondazione.

Per il secondo incontro ci si sposta alla Fabbrica del Vapore, domenica 19 novembre alle 16.00, per "Camminare in cerca del sentimento". Giovanni Colombo, autore del libro Il cammino di Lombardia, ci racconta il camminare che diventa forma di meditazione: per ritrovare sé stessi non c'è bisogno di andare lontano ma di trovare il sentimento.

Insieme all'autore ne parlano Tim Parks, Miriam Giovanzana e Marco Zanobio. Sarà un dialogo a più voci su un racconto di un viaggio durato otto anni, cinquanta tappe e 1.150 km, nei dodici capoluoghi di provincia della Lombardia.

Il libro "Il cammino di Lombardia", Terre di Mezzo Editore, è disponibile nelle principali librerie. I diritti d'autore sono destinati alla Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus

L'ingresso agli eventi è libero fino a esaurimento posti

Per informazioni su evento del 18 novembre 2023: https://www.bookcitymilano.it/eventi/2023/milano-ascolta-come-ti-batte-forte-il-cuore

Per informazioni su evento del 19 novembre 2023: https://www.bookcitymilano.it/eventi/2023/camminare-cerca-del-sentimento

21 Aprile 2023 - Commenti disabilitati su Gli Amici Del Trivulzio alla Civil Week con il progetto A Casa Con Cura e lo spettacolo di Daniela Cristofori e Giacomo Poretti

Gli Amici Del Trivulzio alla Civil Week con il progetto A Casa Con Cura e lo spettacolo di Daniela Cristofori e Giacomo Poretti

Giovedì 4 maggio alle ore 19.30 gli Amici del Trivulzio saranno presenti con l’evento A CASA CON CURA alla Sala degli Angeli in via Pietro Colletta 21 a Milano, nella settimana dedicata al sociale.

Grazie alla collaborazione con deSidera – Teatro Oscar, Daniela Cristofori e Giacomo Poretti presenteranno lo spettacolo Ricordati di andare a trovare i Nonni!

Un’occasione nata per presentare il progetto A CASA CON CURA, un servizio di assistenza socio-sanitaria. Il servizio è rivolto a persone che si trovano in condizione di fragilità psico-fisica e/o precaria situazione sociale.

L’obiettivo del servizio è andare al domicilio dell’anziano con l’intervento di équipe multidisciplinari, composte da medici, infermieri, operatori socio sanitari e volontari, in coordinamento con la struttura e la professionalità del personale del Pio Albergo Trivulzio.

In una Civil Week dal titolo “Io mi prendo cura”, gli Amici del Trivulzio scendono in campo per portare un aiuto concreto agli anziani.

Per maggiori informazioni sull’evento: https://civilweek-vivere.it/eventi/a-casa-con-cura/

21 Aprile 2023 - Commenti disabilitati su Con Piano City Milano la musica torna al Pio Albergo Trivulzio

Con Piano City Milano la musica torna al Pio Albergo Trivulzio

Domenica 21 maggio alle ore 16.00, nella suggestiva cornice della Piazzetta Schuster all’interno del Pio Albergo Trivulzio, la pianista Ilenia Stella eseguirà il concerto di musica classica dal titolo “Sguardo al femminile”, con un programma dedicato alle musiche di BachSchumann e Fanny MendelssohnClara Wieck e Maria Teresa Agnesi.

La musicista Ilenia Stella, diplomata in pianoforte e clavicembalo torna a suonare al Trivulzio con un concerto dedicato agli Ospiti e ai familiari, aperto alla cittadinanza, perché la città non dimentichi il patrimonio della cura e della attenzione verso le persone fragili.

Per maggiori informazioni: https://www.pianocitymilano.it/concerto/4029/

21 Aprile 2023 - Commenti disabilitati su Anche quest’anno gli Amici del Trivulzio protagonisti alla Milano Marathon

Anche quest’anno gli Amici del Trivulzio protagonisti alla Milano Marathon

Un grazie lungo 42,195 km ai runner che hanno corso alla Relay Marathon 2023 con la Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus con un obiettivo speciale: non lasciare soli i nostri vecchi!

“Grazie alle 32 squadre - composte da 128 runner - che hanno scelto di partecipare con grande entusiasmo, al nostro fianco, unendo sport e solidarietà”, ha dichiarato il presidente della Fondazione, Marco Zanobio.

Tutti insieme, nella nostra Città, per divertirci e fare il primo passo per promuovere il progetto “A CASA CON CURA”, un servizio di assistenza socio-sanitaria domiciliare per persone anziane fragili.

Il Presidente Zanobio ricorda che con il progetto A CASA CON CURA, “non vogliamo lasciare soli i nostri vecchi e vogliamo portare loro il nostro aiuto, valorizzando la centralità della casa e della cura e assistenza domiciliare”.

Si può sostenere il progetto A CASA CON CURA, con una donazione tramite bonifico bancarioIBAN IT 45 N 05696 01630 000009340X43, Banca Popolare di Sondrio, specificando in causale Donazione A CASA CON CURA, o tramite la piattaforma "Rete del Dono",

https://www.retedeldono.it/it/progetti/amici-del-trivulzio-onlus/a-casa-con-cura

In questa domenica di festa, il grazie della Fondazione va in primo luogo a Municipio 7, che ha corso anche quest’anno la staffetta solidale con il team “I Magnifici del 7”: sempre combattivi gli assessori!

All’appello degli Amici del Trivulzio hanno risposto con fattivo sostegno alcune aziende, fra cui: 2i Rete Gas con ben sei squadre, fra cui la Pure Fun la più veloce delle 32 squadre presenti. F2i SGR con i suoi quattro team (sul terzo gradino del podio con la squadra Forrest Gump). E poi hanno corso Audirevi con quattro staffette, Twister Communications con due squadre, Microsys sempre presente a questo evento, Naturalia Tantum - oltre a regalare a tutti i runner alcuni propri prodotti di cosmesi naturale - ha partecipato con una squadra.

Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza ha rinnovato il proprio patrocinio alla Fondazione, partecipando con due squadre. Grande la partecipazione dell’AIDC – l’Associazione Italia Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili sezione Milano, che ha coinvolto i propri associati con cinque squadre, fra cui Correre è arte, salita sul secondo gradino del podio.

E poi tanti altri runner che hanno corso con nomi simpatici e soprattutto un vero spirito solidale, come Ludovico, cui va un grazie speciale: il più giovane dei runner, alla sua prima corsa, che non ha mollato, supportato dall’amico personal trainer Francesco, che - con grande sportività - è stato al suo fianco, passo dopo passo, portandolo fino a tagliare il traguardo. Questo è il senso della Relay Marathon: insieme si corre meglio perché fare del bene fa bene.

E a fine corsa, tutti insieme allo stand ai Giardini Montanelli per festeggiare e raccontare la propria storia, dove - grazie al Forno Ambrosiano e a Cascina Dedè - abbiamo gustato pizze, focacce e uno squisito grana padano.

L’appuntamento a questo punto è per la Milano Marathon 2024 per correre ancora insieme agli Amici del Trivulzio, perché solidali si corre meglio: vi aspettiamo, le prenotazioni sono già aperte.

30 Gennaio 2023 - Commenti disabilitati su Gli Amici del Trivulzio corrono alla Milano Marathon 2023

Gli Amici del Trivulzio corrono alla Milano Marathon 2023

Domenica 2 aprile Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus parteciperà con 32 squadre alla Relay Marathon, la staffetta solidale all’interno del Milano Marathon Charity Program.

Ogni squadra - con quattro staffettisti - correrà per le strade di Milano, unendo la passione per la corsa alla solidarietà, per sostenere le attività della Fondazione.

Insieme per non lasciare soli i nostri Vecchi e per sostenere le iniziative della Fondazione in favore degli anziani milanesi, promuovendo il progetto

 

“A CASA CON CURA”

un servizio di assistenza socio-sanitaria domiciliare per anziani fragili

Sostieni anche tu il progetto, andando sulla pagina dedicata nel sito di Rete del Dono:

 

Un grazie particolare alle società Audirevi, 2i Rete Gas, F2i SGR, Microsys, Naturalia Tantum, Twister e a Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza e AIDC Milano, nonché a quanti hanno scelto di correre con gli Amici del Trivulzio.

Domenica 2 aprile gli Amici del Trivulzio saranno presenti con il proprio stand al Marathon Village all’interno dei Giardini Montanelli. Vi aspettiamo numerosi perché solidali si corre meglio! 

Per avere maggiori informazioni si può scrivere a info@amicideltrivulzio.it o contattare il numero 340.4661880.

15 Novembre 2022 - Commenti disabilitati su Restare nel Cuore di Milano: i luoghi della città nelle parole di chi l’ama

Restare nel Cuore di Milano: i luoghi della città nelle parole di chi l’ama

La Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus è protagonista a Bookcity Milano 2022 con la presentazione del libro “RESTARE NEL CUORE DI MILANO – I luoghi della città nelle parole di chi l’ama”.

Il libro, grazie ai tanti poeti, scrittori e cantanti che l’hanno celebrata racconta 33 luoghi che uniscono il centro di Milano alle sue periferie. Ogni luogo è accompagnato da un breve racconto e da un disegno dell’illustratore Attilio Busolin.

Il 19 novembre alle ore 10.30 presso l’ADI DESIGN MUSEUM in piazza del Compasso d’Oro 1, un incontro speciale con la partecipazione della vicesindaco del Comune di Milano Anna Scavuzzo, del drammaturgo e attore Massimiliano Finazzer Flory e della professoressa Elena Granata, moderati dalla giornalista Cristina Bonzi. 

L’ingresso all’evento è libero fino a esaurimento posti

Maggiori informazioni al link: https://www.bookcitymilano.it/eventi/2022/resti-amo-a-milano

Il libro RESTARE NEL CUORE DI MILANO sostiene la Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus per realizzare un servizio di assistenza domiciliare per anziani fragili.

Il libro si può prenotare inviando una mail a info@amicideltrivulzio.it o sul sito www.moronieditore.it 

*** *** ***

Il libro, pubblicato con il patrocinio del Comune di Milano, “è un vero atto d’amore verso la nostra città”, scrive nella prefazione il sindaco Giuseppe Sala; “quella che viene descritta nelle immagini e nei pensieri di persone, che, nel corso dei secoli a Milano sono nate o hanno vissuto e che hanno amato questa città, è una Milano autentica, viva, vitale. La Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus con questo bel volume offre una finestra per affacciarsi su una grande comunità di persone unite da una storia antica e, allo stesso tempo, da una visione comune del proprio futuro”.

Nell’introduzione al libro, la poetessa Vivian Lamarque sottolinea “quanti bei poeti in queste pagine, quanti bei versi per Milano”, ricordando come “il cuore che batte nel titolo di questo testo, e anche in me, corre prima di tutto incontro al nome Trivulzio, dove tanti nostri cari sono passati nel tempo”. Ancora oggi il cuore cittadino “batte per i vecchini di Milano”. Lamarque “usa la parola vecchio perché ha forza e dignità e anche di più come quando si parla con orgoglio di una vecchia quercia o di un vecchissimo ulivo”.

Milano rifugge ogni racconto coerente. Il suo canone è non avere canone. La sua bellezza è sfuggire ad ogni metrica”, scrive Elena Granata nelle sue riflessioni conclusive dedicate a Milano, che è “città che cambia pelle, che integra e rimescola. In una città dove tutto cambia, anche tu puoi cambiare. Milano è città dove tutto pare possibile: potresti, non è necessario che tu lo faccia. Sai di poterlo fare e questo basta. È questo il senso più profondo della libertà di vivere in una città come Milano”.

Il Presidente della Fondazione, Marco Zanobio, ricorda come questo libro dopo “Nel contagio il cuore di Milano” e “DONNE cuore di Milano” completi la trilogia del cuore, da utilizzare nei momenti in cui cercare l’ispirazione. “Sempre di più il futuro di Milano sarà questione di cuore, ma se non viene alimentato costantemente anche dalla memoria delle tante cose belle presenti in città, rischia di indurirsi. Non possiamo fare a meno, Milano, del tuo cuore, tenero e pulsante nel modo giusto, con la diastole dell’impegno e la sistole della generosità”.

Il Presidente invita tutti a regalarsi e a regalare questo libro, perché “è un libro che fa bene due volte e alle parole unisce le azioni. I proventi che verranno raccolti andranno a sostenere le attività per realizzare un servizio di assistenza domiciliare in favore delle persone fragili.

Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus ringrazia di cuore quanti hanno contribuito alla realizzazione del libro, all’illustratore Attilio Busolin, all’autore Giovanni Colombo e all’editore Cesare Moroni per l’amicizia e la passione messa nella realizzazione del libro.

Il libro si può prenotare:

inviando una mail a info@amicideltrivulzio.it e con una donazione a partire da euro 18,00 oltre spese di spedizione (euro 2,00 a copia per invio in piego libri ed euro 7,00 per invio a mezzo raccomandata).

Le modalità di donazione sono:

  • Bonifico Bancario con codice IBAN: IT 45 N 05696 01630 000009340X43
  • Conto Corrente Postale: 1034887271
  • Donazioni tramite PayPal

Il libro si può ordinare anche tramite il sito dell’editore www.moronieditore.it

Il libro si potrà trovare a partire dal 22 novembre a Milano anche presso:

  • libreria Bocca in Galleria Vittorio Emanuele
  • libreria Hoepli in via Hoepli
  • libreria Bibliothe & Co in via Dezza 50
  • libreria San Paolo in via Pattari 6
  • libreria P.I.M.E. in via Monte Rosa 81
  • bookshop Museo Martinitt e Stelline in corso Magenta 57

Grazie per il sostegno ai progetti di Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus.

14 Novembre 2022 - Commenti disabilitati su Fondazione Amici Del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus protagonista a Bookcity Milano 2022

Fondazione Amici Del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus protagonista a Bookcity Milano 2022

Anche quest’anno, Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus partecipa a BookCity Milano per il sociale, con diversi eventi, grazie a tre libri dedicati a Milano, una sorta di trilogia del cuore, dalla quale trovare ispirazione per conoscere e vivere la nostra città.

Dopo “Nel contagio il cuore di Milano”, con le statue della città immaginate come angeli protettori dal Covid e “DONNE cuore di Milano”, dedicato al genio femminile, quest’anno è il libro “Restare nel cuore di Milano - I luoghi della città nelle parole di chi l’ama” a parlare di Milano.

Il primo appuntamento è per VENERDI’ 18 ALLE ORE 15.30, al Museo Martinitt e Stelline in corso Magenta 57: l’attenzione è rivolta a “Milano, luogo della cura e dell’educazione”, per parlare di quelle figure femminili che - con il loro agire - hanno illuminato la Città nel campo dell’educazione e della cura, dando vita a modelli organizzativi e proposte innovative, ancora oggi attuali.

Secondo incontro VENERDI’ 18 ALLE ORE 19.00 aperitivo letterario allo Spazio Living Borgo Sostenibile, in via Rasario 26/A a Figino per parlare di “Vie, piazze, statue: sostantivi poco femminili?” e riflettere sull’evoluzione del ruolo della donna nella vita sociale, con particolare attenzione alle Donne di Milano.

Il terzo appuntamento, SABATO 19 ALLE ORE 10.30 all’ADI Design Museum, in Piazza Compasso d’Oro 1, è dedicato alla presentazione del libroRestare nel cuore di Milano - I luoghi della città nelle parole di chi l’ama”: aiutati dalle parole dei tanti scrittori, poeti e cantanti, che hanno celebrato Milano, il libro traccia un percorso che unisce il centro della città alle sue periferie, attraverso luoghi noti e meno noti di una città che non è mai stata un racconto coerente. Completano il libro la prefazione del Sindaco Giuseppe Sala, l’introduzione di Vivian Lamarque e le riflessioni conclusive di Elena Granata su Milano, città dove tutto pare possibile.

DOMENICA 20 alle ore 11.00, grazie alla collaborazione con Neiade & Tours, con partenza dal Castello Sforzesco, ci attende un tour letterario attraverso le statue di Milano, grazie al libro Nel contagio il cuore di Milano. L’evento è già sold out.

Il libro “Restare nel cuore di Milano - I luoghi della città nelle parole di chi l’ama” è stato realizzato da Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus, con finalità benefiche per sostenere le attività della Fondazione in favore delle persone socialmente fragili.

Per informazioni: info@amicideltrivulzio.it

11 Ottobre 2022 - Commenti disabilitati su Digital Trivulzio: da lunedì 17 ottobre tornano in presenza le lezioni d’informatica per gli Over65

Digital Trivulzio: da lunedì 17 ottobre tornano in presenza le lezioni d’informatica per gli Over65

Hai 65 anni o più, o conosci qualcuno in questa fascia di età interessato a prendere dimestichezza con le nuove tecnologie o a migliorare le proprie competenze? Digital Trivulzio è l'occasione che fa al caso tuo: un corso d'informatica aperto a tutti gli anziani della città di Milano e non solo. L'iniziativa è promossa da Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus, in collaborazione con Informatici Senza Frontiere APS, con il patrocinio di Municipio 7 – Comune di Milano.

Il Corso Digital Trivulzio Over 65 sarà svolto nella prestigiosa sede del Museo Martinitt e Stelline in Corso Magenta 57, Milano e avrà una durata di 9 lezioni, che si terranno in presenza con incontri settimanali nella giornata di lunedì nei seguenti orari:

la mattina dalle ore 10.30 alle ore 13.00 o il pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 16.30 a scelta dello studente. 

Il Corso Digital Trivulzio Over 65 avrà il seguente il calendario :

Ottobre: 17, 24

Novembre: 7, 14, 21, 28

Dicembre: 5, 12, 19

Per la partecipazione ai Corsi di informatica è previsto il versamento di un piccolo contributo in favore di Amici del Trivulzio Onlus; la donazione sarà destinata a finalità sociali in aiuto di anziani e persone fragili. Per ogni donazione sarà rilasciata specifica ricevuta deducibile/detraibile fiscalmente.

Il versamento può essere eseguito con bonifico bancario sul seguente conto corrente bancario intestato a Fondazione Amici del Trivulzio, Martinitt e Stelline Onlus

IBAN:         IT 45 N 05696 01630 000009340X43     Banca Popolare di Sondrio

Per richiedere maggiori informazioni ed effettuare l'iscrizione, è possibile telefonare a 340.4661880 o scrivere a info@amicideltrivulzio.it